Organizzare il viaggio

Tavola dei tre Re

Montagne e catene montuose

Multimedia

Panorámica cima
Valle de Belagua
Panorámica cima La Mesa de los tres Reyes (Tavola dei tre Re), con i suoi 2444 metri, è la montagna più alta della Navarra. Situata nei Pirenei orientali della Navarra, le è stato dato questo nome perché "sulla sua cima si potevano sedere a chiacchierare i re dell'Aragona, della Navarra e della Viscontea di Bearne (Francia), pur rimanendo ciascuno di questi nel territorio di suo dominio"…  Di fatto, sulla sua cima si trova la frontiera tra Francia e Spagna, nel punto che rappresentava la confluenza di questi tre antichi regni.

È una montagna rocciosa molto frequentata dagli alpinisti a cui si può accedere da tre luoghi diversi come Linza, Belagua e Lescun. La salita tradizionale degli alpinisti della Navarra avveniva dal cosiddetto rincón de Belagua, attraverso il precipizio di Artaparreta in poco più di quattro ore di percorso che passa per quattro territori dai paesaggi diversi: la placidità del fondovalle di Belagua, l'ombra del faggeto, i pascoli di Larreria e la Hoya de La Solana e la rupe della cima.


Tuttavia, oggi, in seguito all'apertura di nuovi percorsi, prevale chiaramente il percorso dal Rincón de Linza, più corto e semplice. In questo caso, la curiosità è che la salita più rappresentativa della Navarra passa, quasi totalmente, attraverso il terreno aragonese, dal momento che fino a quando non si raggiunge il colle della Mesa, non si entra nel territorio di questa regione.
Qualsiasi sia il percorso scelto, va ricordato che non è una semplice passeggiata; bisogna essere preparati dal punto di vista fisico e dotati di quanto serve per una salita di questo genere.
 
La Valle de Roncal
 
Cogliete l'occasione per visitare la Valle de Roncal, costituita da sette località con una spiccata personalità basata su tradizioni ancestrali, una gastronomia saporita e natura allo stato puro.  
[+ Vedi scheda completa]

Luogo

Osservazioni

La difficoltà della salita è classificata come "Alta", a causa del dislivello e delle condizioni meteorologiche. Si consiglia, quindi, di consultare lo stato delle strade e l'accessibilità alla vetta in inverno e primavera.

 

Orari, date e prezzi orientativi. Si consiglia di confermare con il responsabile.