Organizzare il viaggio

I Campus universitari

Parchi e giardini

El tiempo

Universidad de Navarra
Pamplona è una città universitaria: vi sono infatti tre università con due campus, che pur essendo vicini dal punto di vista geografico - entrambi sono situati nella zona sud della città lungo il fiume Sadar -, presentano un aspetto estetico nettamente differenziato.

L'Universidad de Navarra, fondata nel 1952, è caratterizzata da uno stile solenne e classico, che convive con edifici nuovi dall'aria più innovativa. Il campus, con più di 400.000 metri quadrati ed un aspetto che ricorda le università anglosassoni, rappresenta il grande polmone verde della periferia di Pamplona.

L'Universidad Pública de Navarra
è stata invece creata nel 1987, presenta spazi di dimensioni più ridotte ed è stata progettata con uno stile chiaramente all'avanguardia, diventando così un esempio delle correnti architettoniche del suo tempo. Il campus, di 240.000 metri quadrati, è opera del celebre architetto locale Francisco Javier Sáenz de Oiza, presenta un concetto di rottura per uno spazio docente. Una delle particolarità principali si riscontra nei giardini, dove si trovano più di cento specie arboree provenienti dai cinque continenti.

Universidad de Navarra
Premiata nel 1997 con la Medaglia d'Oro della Navarra, l'Universidad de Navarra ospita ogni anno accademico, per i circa 30 corsi di studio offerti, una media di 15.000 studenti, dei quali il 65% proviene da fuori regione.

Si trova a sud del vivace quartiere di Iturrama e il campus segue il tracciato del fiume Sadar. Per l'estensione e la varietà degli alberi, è una delle zone verdi più importanti della città, in cui convivono 37 specie di uccelli stazionari e migratori. Ha più di 43.000 alberi e arbusti con specie, quali sequoie, aceri, sorbi selvatici, tigli, pioppi tremuli, alberi di Giuda, abeti, thuja, cedri, salici, erba della Pampa o gingko biloba. ??

Il complesso è costituito da una trentina di edifici distribuiti nel campus, tra i quali spicca l'Edificio Centrale, il più antico ed emblematico: è sede del Rettorato, dell'Aula Magna e dei servizi generali. Ha una linea classica e sobria, e spicca il cortile interno chiuso da vetrate e il piano nobile. Ogni quindici minuti, l'orologio esterno riproduce la melodia del Big Ben.

Nei pressi di questo edificio sorge la Biblioteca di Umanistica, nella quale sono raccolti oltre 700.000 volumi e che rappresenta una delle collezioni universitarie più importanti della Spagna. ??Il campus unisce edifici classici ad altri più innovativi, come ad esempio l'Edificio di Scienze Sociali o quello del CIMA (Centro di Ricerca Medica Applicata), di più recente costruzione, considerato uno dei centri leader a livello europeo nella ricerca delle malattie difficili da curare.


Universidad Pública de Navarra
Gli edifici dell'Universidad Pública de Navarra sono caratterizzati da una moderna distribuzione in dipartimenti allo stile anglosassone, al posto delle tradizionali facoltà. La struttura del campus imita anche nelle dimensioni il famoso e centrale Paseo Sarasate di Pamplona: la Biblioteca, l'edificio più imponente ed emblematico, fa le veci del Palazzo di Navarra, e il Rettorato, all'estremità opposta, quelle dell'antico Palazzo di Giustizia, attualmente adibito a Parlamento della Navarra.

Il percorso è costellato dai sette edifici dei vari dipartimenti, ciascuno denominato con una specie arborea, e dagli edifici dei laboratori e delle officine. Completano la struttura di base del campus, l'Aulario e la sede di Amministrazione e Gestione. Tutti gli edifici sono caratterizzati da un'estetica innovativa e all'avanguardia, caratterizzata dall'uso di calcestruzzo a vista nelle strutture e dalla forma circolare delle grandi finestre.

Questo campus è, inoltre, un vero e proprio museo di sculture all'aria aperta. Ospita una ventina di opere di artisti della Navarra, tra cui spicca "Omaggio a Sáenz de Oiza", opera del suo grande amico Jorge Oteiza (la casa-museo di Oteiza si può visitare ad Alzuza, a 8 km. da Pamplona).

Nei giardini crescono cento specie arboree dei cinque continenti. Uscendo dall'Aulario, in primo luogo l'America (sequoie, acacie, magnolie...), quindi l'Africa (palme, abeti della Libia, cedri dell'Atlante...) e gli eucalipti dell'Oceania. Di fronte, alberi asiatici (pagode, noccioli turchi...) ed europei. C'è anche una rappresentanza della flora delle varie zone climatiche della Navarra.
[+ Vedi scheda completa]

Luogo

Orario

Todo el año: acceso libre.

PREZZI

Osservazioni: acceso gratuito.

Osservazioni

L'Universidad de Navarra ha fissato un programma di giornate di porte aperte con visite guidate alle strutture. (Contatto: 948?16 60 73, oficina.promocion@unavarra.es)

Orari, date e prezzi orientativi. Si consiglia di confermare con il responsabile.