Organizzare il viaggio

Bosco di Quinto Real

Boschi

Multimedia

Hayedo
Quinto Real. Embalse Eugi
Eugi
Quinto Real en otoño
Hayedo
Si tratta di un bosco di faggi situato nella zona nord-occidentale della Navarra. Quest'area naturale solcata da corsi d'acqua si estende nelle valli pirenaiche di Baztán, Erro, Esteribar e Alduides. Date le caratteristiche di questo spazio, è una delle distese boscose più importanti della Navarra.

Questo vasto bosco, solcato dal fiume Arga, cela angolini singolari come le rovine della fabbrica d'armi di Eugi o il faggeto di Odia.
Questo spazio naturale su cui si staglia il monte Adi è eccezionale e lo ricorda anche il nome. Infatti, questo toponimo proviene dal Medioevo. All'epoca (nel Duecento) la quinta real era la quinta parte che si pagava al re della Navarra per lo sfruttamento dei pascoli e delle risorse dei boschi.

La ricchezza naturale di quest'area è dimostrata dalla varietà della flora e della fauna. Tra tutte le specie animali si distinguono i colombacci, i falchi pellegrini e i grifoni che solcano il cielo di Quinto Real mentre i cervi, i caprioli e i cinghiali popolano il bosco. Proprio i colombacci e i cervi sono i protagonisti degli spettacoli più caratteristici dell'autunno. Infatti, nel periodo in cui questi uccelli sono di passaggio, nella vicina località di Etxalar si pratica ancora un'antica modalità di caccia con le reti. Da parte loro, d'autunno i cervi scandiscono la colonna sonora del bosco con i loro bramiti. Infatti, nel periodo degli amori, i maschi cercano di conquistare le femmine con i loro versi ammalianti, in un preludio dei combattimenti che disputeranno per stabilire chi sarà il maschio dominante.

Un'altra particolarità di Quinto Real è la presenza di numerose sorgenti e di corsi d'acqua con un carattere marcatamente particolare come il fiume Arga che rifornisce Pamplona attraverso il bacino di Eugi. Questa destinazione d'uso impedisce che quest'area possa diventare ricreativa, ma è stupenda l'immagine della località di Eugi che si riflette nell'acqua blu del bacino.

In fondo a questo bacino riposano i resti dell'antica fabbrica di armi di Eugi. Nel cuore del bosco di Quinto Real, sotto l'edera si nascondono i resti di un'altra costruzione precedente a quella di Orbaitzeta. Questa ferriera fu costruita nel XVI secolo e chiuse i battenti un secolo più tardi quando si esaurirono le risorse e quindi fu sostituita dalla fabbrica di Orbaitzeta. Ad Eugi si fabbricavano principalmente proiettili da cannoni e armi di piccole dimensioni. Oggi giorno, sopravvivono solo alcuni muri ed archi, quali muti testimoni di quel periodo.
C'è un sentiero facilmente percorribile in un'ora e mezza che, partendo da Eugi, si snoda tra querce e faggi intorno al bacino: è il modo migliore per scoprire questo angolino della Navarra.
[+ Vedi scheda completa]

Luogo

Orari, date e prezzi orientativi. Si consiglia di confermare con il responsabile.