Organizzare il viaggio

Il mulino di Zubieta

Mulini

El tiempo

Vista del Molino de Zubieta
Il mulino di Zubieta è uno di quei luoghi in cui il tempo si è fermato. Il mugnaio, ancor oggi, usa le mani e gli strumenti di un tempo per macinare il grano e il mais. Volete provare a trasformarvi in un artigiano laborioso e preparare una fragrante torta di mais, dall'aroma irresistibile?

A Zubieta si possono conoscere i segreti della macinatura, scoprire le tradizioni della valle e l'habitat naturale di queste terre verdeggianti, alle pendici dei Pirenei.

Il mulino di Zubieta, ristrutturato e aperto al pubblico nel 1998, si trova sui contrafforti dei Pirenei Occidentali, nella valle di Malerreka, a soli 45 chilometri dal mare. Grandi casolari di pietra con i balconi pieni di fiori caratterizzano questa valle in cui si alternano verdi praterie, rovereti e faggeti. A Zubieta si arriva dalla NA-170 che proviene da Leitza in direzione Doneztebe/Santesteban: il mulino si vede prima di giungere alla località, appena passato un ponte medievale sul fiume Ezcurra.

Si tratta di un vestigio etnografico costruito nel 1785. Con l'alienazione di Mendizábal verso la metà del XIX secolo, venne trasformato da mulino della corona a mulino comunale al servizio degli abitanti della zona. Il mugnaio veniva pagato in natura, e riceveva la cosiddetta laka, vale a dire un sedicesimo del prodotto che gli portava l'agricoltore. Dopo due secoli di attività, il mulino continua a funzionare e solo i soci hanno il diritto di pagare in natura.

La visita di questo ecomuseo di Zubieta è suddivisa in tre parti. La prima presenta approfonditamente l'attività del mugnaio. Si può osservare in diretta come si macina il grano artigianalmente e si può preparare una torta di mais. Quindi, una piccola esposizione presenta gli oggetti etnografici della località relativi alla macinatura, all'artigianato del legno e alle attività agricole tradizionali. Infine, una presentazione con il sostegno di un documento audio, completa la visita presentando le tradizioni della zona come il carnevale ancestrale di Ituren e Zubieta.

Cosa si può vedere a Zubieta e nei dintorni

Oltre al museo si può godere di una passeggiata nel paese di Zubieta, con le strade selciate e i magnifici casolari, come la casa Etxebarría o la casa-palazzo di Irigoyen. L'ultima settimana di gennaio, inoltre, si può assistere al carnevale della località: assieme a quello di Ituren e di Lantz, è considerato il più importante della Navarra.

A 15 chilometri da Zubieta, si trova il parco naturale del Señorío de Bertiz, nel quale si possono visitare uno splendido giardino botanico degli inizi del Novecento, un palazzo e un centro di interpretazione della natura. D'obbligo una visita alle terre del nord bagnate dal Bidasoa, importante fiume popolato da trote e da salmoni; da vedere anche Etxalar, nella valle di Cinco Villas, famosa per i casolari molto curati e per la caccia al colombaccio.
[+ Vedi scheda completa]

Luogo

Orario

Todo el año: acceso mediante visita guiada.

Visita guidata

Descrizione: duración aprox. de 1 hora.

Prezzo visita:

  • Adultos 3€
  • Jubilados y niños entre 7 y 15 años, 1,50€.

Gestore: Molino de Zubieta: 948 451 926.

Orario - Otoño:

  • Horario habitual: de miércoles a domingo, de 11:00 a 14:00. Lunes y martes, cerrado.
  • Puente de El Pilar (del 12 al 15 de octubre): horario sin cambios.
  • Día 1 de noviembre (festivo): horario sin cambios.
  • Puente de diciembre (del 2 al 10 de diciembre): horario sin cambios.

Orari, date e prezzi orientativi. Si consiglia di confermare con il responsabile.

Informazioni pratiche

  • Località ZUBIETA
  • Zona I Pirenei
  • Indirizzo Carretera de Leitza
  • Sito Web Molino de Zubieta
  • Telefono 948451926 - 619084603
  • Fax 948450161
  • E-mail Ayuntamiento de Zubieta
  • Diploma dell'impegno per la qualità PM_DIPLOMA_SN
  • Visita guidata Visita guidata