Organizzare il viaggio

Il regio archivio generale della Navarra

Castelli/Palazzi

Multimedia

Archivo Real y General de Navarra
Archivo Real y General de Navarra - interior

El tiempo

Archivo Real y General de Navarra
Il Regio archivio generale della Navarra occupa l'antico Palazzo dei Re della Navarra, proprio al centro delle mura, e rappresenta uno degli edifici storici più antichi ed emblematici della Navarra.

Questo antico palazzo, adibito all'attività attuale dopo vari decenni di abbandono e le cui origini risalgono al XII secolo, fu residenza dei vescovi di Pamplona in epoca medievale e dei monarchi di questo antico Regno.

Verso il 1530, diventò dimora dei viceré e dal 1841 dei capitani generali. Successivamente ospitò nelle sue strutture il Governo militare. Il progetto di ristrutturazione è opera di Rafael Moneo, architetto di questa regione (premio Pritzker d'Architettura e Principe delle Asturie delle Arti 2012), ed è stato inaugurato come archivio di documenti nel 2003 dai Re di Spagna.

Il Regio archivio generale della Navarra si trova nel centro storico di Pamplona, a pochi metri dal Museo della Navarra, di fronte alla pittoresca basilica di San Fermín de Aldapa (XVII secolo) e nel cuore stesso delle mura.

La sua storia risale al XII secolo, quando il re Sancio VI il Saggio ne ordinò la costruzione. Fu oggetto di varie liti per la proprietà tra il vescovado e la corona e cambiò spesso titolarità. All'inizio fu residenza dei re, a partire dal 1539 dei viceré e, dopo il 1841, ospitò capitani, generali e governatori militari; per questo è conosciuto con vari nomi: Palazzo dei Re, del Viceré o della Capitaneria.

Il prestigioso architetto Rafael Moneo è stato il responsabile del restauro e della ristrutturazione quale nuova sede dell'Archivio generale della Navarra, e nell'anno 2003 è stato inaugurato dai Re di Spagna.

Il Regio archivio offre un'immagine singolare in cui l'antica facciata del palazzo si integra con elementi di nuova costruzione. Del suo passato storico conserva intatta la sala gotica a volta, dedicata a esposizioni dei documenti più importanti dell'archivio e il cortile interno porticato, ora chiuso con vetrate e con un bel parterre adibito a giardino.

L'edificio, di tre piani, è addossato a una torre di undici piani - la maggior parte sottoterra -, destinata al deposito di documenti e dotata dei più avanzati sistemi per la classificazione, consultazione, conservazione e custodia del patrimonio documentale della Navarra. Possiede un ampio vano centrale, attraverso il quale si accede ai vari piani, con uno splendido lucernario che lo corona e che consente l'entrata della luce naturale a qualsiasi ora del giorno.

Al piano terra dell'antico Palazzo Reale si trovano il salone degli atti ed una sala di lettura e di studio con 18 posti; il primo piano è occupato dalla biblioteca e dagli uffici tecnici, mentre al secondo, oltre alla parte alta della biblioteca, si trovano i laboratori di restauro, fotografia e microfilmazione.

I cosiddetti documenti del Regno, a cui successivamente si aggiunsero i fondi di altre istituzioni, costituiscono il nucleo del Regio archivio generale della Navarra; nello stesso è conservata tutta la documentazione proveniente dalle antiche Corti della Navarra e dalla sua Provincia, dalla fine del XV secolo fino al 1836.

Le sezioni istituzionali dell'archivio sono: Sezione del Regno, Comptos (una specie di Corte dei Conti), Tribunali Reali, Vicereame, Clero, Beneficenza, Governo civile, Udienza territoriale, Protocolli, Ufficio contabile ipoteche, Delegazione dell'erario, Archivi municipali, Archivi privati, codici e cancelleria, cartografie, iconografia, fototeca e fondo bibliografico.

Per la consultazione dei fondi documentali è necessaria la tessera di ricercatore, rilasciata gratuitamente dall'Archivio stesso.
[+ Vedi scheda completa]

Luogo

Orario

Otoño:

  • Horario habitual: de lunes a viernes, de 8:30 a 15:00 y de 17:00 a 20:00. Miércoles, de 8:30 a 20:00. Sábados, domingos y festivos, de 11:00 a 14:00. **Exposición (del 21 de septiembre al 31 de diciembre): de lunes a domingo, y festivos, de 11:00 a 14:00 y de 17:00 a 20:00. 
  • Puente de El Pilar (del 12 al 15 de octubre): horario sin cambios.
  • Día 1 de noviembre (festivo): horario sin cambios.
  • Puente de diciembre (del 2 al 10 de diciembre): horario sin cambios.

PREZZI

Osservazioni: entrada gratuita.

Visita guidata

Prezzo visita: gratuita.

Orario - Otoño: sábados, domingos  y festivos, a las 12:00, con cita previa.

Orari, date e prezzi orientativi. Si consiglia di confermare con il responsabile.

Informazioni pratiche