Organizzare il viaggio

Visite di San Miguel de Aralar

Feste, tradizioni e appuntamenti di interesse / Sagra

Multimedia


La parola "romería" che in spagnolo indica questo tipo di pellegrinaggio risale all'epoca dei pellegrinaggi a Roma e indica più in generale i viaggi realizzati per venerare i santi. Tuttavia, in Navarra esiste una curiosa tradizione in cui è il Santo ad andare in pellegrinaggio per visitare centinaia di chiese in varie località. Si tratta dell'effigie di San Miguel di Aralar, l'arcangelo viaggiatore.

Nel corso di tutto l'anno e in particolare in primavera, l'immagine d'argento dorato esce dalla sua dimora abituale, il Santuario di San Miguel In Excelsis nel cuore della sierra di Aralar, per incontrare migliaia di fedeli che l'attendono pregando con fervore. A quanto pare, quest'usanza è nata dall'impossibilità dei membri della confraternita di recarsi al santuario a causa della malattia.

I trasferimenti di San Miguel sono regolari, ma è particolarmente interessante il secondo, quando arriva a Pamplona il lunedì successivo alla settimana di Pasqua. Il momento più commovente è l'incontro e il saluto tra San Miguel e l'angelo della Santa Casa di Misericordia. Un altro momento importante è la benedizione dei campi. L'immagine di San Miguel viene rivolta successivamente verso i quattro punti cardinali mentre si recitano alcuni versetti dei 4 evangelisti.

Orari, date e prezzi orientativi. Si consiglia di confermare con il responsabile.