Organizzare il viaggio

Pellegrinaggi ad Ujué

Feste, tradizioni e appuntamenti di interesse / Sagra

Multimedia

El tiempo


Secondo la tradizione, i pellegrinaggi ad Ujué si svolsero per la prima volta nel 1043 quando gli abitanti di Tafalla si diressero in processione a questa località per ringraziare la Madonna per la vittoria nella battaglia contro il re d'Aragona.

Attualmente la commemorazione di quel fatto storico è diventata uno dei pellegrinaggi mariani più numerosi ed sentiti di tutta la regione. Si svolge la domenica seguente al 25 aprile, festività di San Marco, e vi partecipano centinaia di persone provenienti da tutta la zona circostante.

I penitenti indossano tuniche, portano una croce e a volte procedono scalzi e incatenati, per sfilare in corteo dalla Cruz del Saludo fino al santuario rivolgendo le loro preghiere alla Madonna. Ujué è un paesino medievale arroccato su un colle che si erge solitario nella Zona Media della Navarra, sulla cui sommità sorge la chiesa-fortezza di Santa María, che rappresenta un luogo unico che infonde ulteriore drammaticità al pellegrinaggio.

Sapevi che...?

Alla mezzanotte del 30 aprile, i membri della Confraternita dei dodici apostoli di Tafalla realizzano, fin dal 1607, il proprio pellegrinaggio notturno fino a Ujué.

Luogo

Orari, date e prezzi orientativi. Si consiglia di confermare con il responsabile.