Organizzare il viaggio

Paloteado di Cortes

Feste, tradizioni e appuntamenti di interesse / Danze

Multimedia

El tiempo


Senza dubbio il paloteado di Cortes, è la danza con i bastoni più nota di tutta la regione. Probabilmente le origini risalgono alla fine dell'Ottocento. Il 29 settembre in occasione della festività del patrono San Michele, i danzatori percorrono le vie della cittadina e fanno suonare i loro bastoni battendoli armoniosamente al ritmo della musica, ed eseguendo danze molto eleganti.

Nel pomeriggio si svolge la rappresentazione teatrale dei Dichos e dei Diálogos, con la coreografia eseguita dai danzatori, mentre i versi sono recitati dai personaggi chiamati Mayoral (fattore), Rabadán (capo pastore), Ángel (Angelo) e Diablo (Diavolo). I Dichos (detti) sono versi fissi che trattano del Bene e del Male, mentre i Diálogos (dialoghi) sono versi che cambiano ogni anno in quanto narrano in modo spiritoso gli aneddoti che si sono verificati nel corso dell'anno nel Parlamento.

La danza è principalmente maschile e i danzatori indossano camicia, giacchetta, calzini e calzoni bianchi, foulard a righe grigie e nere in testa, fascia blu in vita e un gran foulard portato incrociato sul petto. I costumi femminili sono caratterizzati invece da una gonna verde e dalla sottogonna bianca con i pizzi.

Luogo

Orari, date e prezzi orientativi. Si consiglia di confermare con il responsabile.

Informazioni pratiche