Organizzare il viaggio

Danzatori di Ochagavía

Feste, tradizioni e appuntamenti di interesse

Multimedia

El tiempo


L'8 settembre, il santuario di Nuestra Señora de Muskilda, situato a 2 chilometri da Ochagavía, è lo scenario di queste danze primitive che si ripetono da oltre trecento anni. In questo sito eccezionale, dal quale si gode di una visione panoramica spettacolare della foresta di Irati, ogni anno vengono eseguite le danze più simboliche e di maggiore rilevanza etnografica della Navarra.

Si tratta del cosiddetto paloteado o danza dei bastoni, interpretata da otto danzatori e da un personaggio singolare incaricato di dirigerli, detto il Bobo che indossa un costume multicolore in cui spiccano il rosso e il verde, mentre le calze, la casacca e i calzoni sono ornati con galloni dorati. Porta anche un cappello conico della stessa foggia di quello degli altri danzatori, ma di colore violetto.

Di mattina, il consiglio comunale e le autorità municipali, che indossano i loro abiti tradizionali, si incamminano verso il santuario accompagnati dai danzatori. Si celebra la messa solenne e quindi una processione intorno alla chiesa. Poi i danzatori ballano al suono della zampogna le ancestrali danze di Ochagavía in onore della Madonna e infine si procede nominare il nuovo Mayordomo, cioè il presidente del patronato che si occupa della manutenzione della chiesa e dell'amministrazione dei relativi beni.

Luogo

Osservazioni

son unas danzas tradicionales que se bailan en Ochagavía el 7 de septiembre por la tarde y el 8 de septiembre en la ermita de Muskilda.

Orari, date e prezzi orientativi. Si consiglia di confermare con il responsabile.