Organizzare il viaggio

Elizondo

Località

El tiempo

Elizondo
Elizondo, il capoluogo della valle di Baztan, sorprende per i numerosi palazzi e case signorili.

Circondata da un habitat naturale idillico, Elizondo è la località in cui si incontrano gli abitanti della zona in occasione delle fiere e dei mercati.
 
Una delle tradizioni più radicate è il Baztandarren Biltzarra, una festa con danze e sfilate multicolori alla quale partecipano tutti gli abitanti della zona.

Elizondo è il centro geografico e nevralgico della valle di Baztan. Questa valle, situata al nord della Navarra raggruppa nella circoscrizione municipale quindici località immerse nel paesaggio verdeggiante dei Pirenei atlantici. Questa località, solcata dal fiume Baztan, presenta un clima atlantico, mite e umido.

L'architettura popolare è caratterizzata dalle case dai muri intonacati a calce, con le finestre incorniciate con lastre di pietra dalle sfumature rosate proveniente delle cave di Almandoz, il tetto a due falde, il balcone in legno nell'attico e l'immancabile stemma della valle.

Ad Elizondo sorprende l'abbondanza di case signorili e di palazzi del quartiere antico, tra le vie Jaime Urrutia e Braulio Iriarte. La maggior parte di questi edifici furono fatti costruire dagli emigrati in America che, di ritorno in paese, vollero dimostrare di aver fatto fortuna.

Uno dei più notevoli è il palazzo barocco di Arizkunenea, detto anche palazzo del Conte o dei Governatori. Fu costruito nel 1730 da Miguel de Arizkun, un personaggio di rilievo nella corte di Filippo V. Presenta una pianta ad «U» e la facciata, in stile barocco, ricorda i palazzotti francesi dell'epoca. Ha due corpi laterali sporgenti dal carattere austero, mentre nella facciata rientrante sono concentrati i motivi decorativi dell'edificio. È sormontata da un frontespizio e presenta uno stemma spettacolare, con un fregio decorativo in cui sono raffigurati leoni, bambini tenenti, fronde, cornucopie e la corona del marchesato. Dinanzi alla facciata si apre un patio al quale si accede oltrepassando una cancellata che reca la data del 1740.

Nel corso della prima guerra carlista, questo palazzo ha ospitato personaggi illustri, tra i quali Carlo di Borbone, aspirante al trono di Spagna, e i generali Zumalacárregui ed Espoz y Mina. Dal retro del palazzo di Arizkunenea si può contemplare una magnifica vista del fiume e dei ponti.

Nei pressi di questo palazzo sorge il palazzo comunale, un edificio porticato del Settecento nel quale è conservata l'antica bandiera della valle che, come narra la tradizione, ondeggiò nella battaglia di Navas de Tolosa nel 1212. Il palazzo di Datue e la casa del Vicerè sono gli altri edifici civili più rappresentativi della località.

Per quanto riguarda l'architettura religiosa, l'esempio di maggior rilievo è la chiesa di Santiago, costruita nei primi decenni del XX secolo, con una facciata monumentale affiancata dalle torri in stile barocco. Altrettanto interessanti sono le chiesette di San Pedro e Santa Engracia.

Feste popolari, gastronomia e sport

Ad Elizondo si svolgono numerose feste. A la fine di luglio) ha luogo il Baztandarren Biltzarra, un evento al quale partecipano gli abitanti dei 15 paesi che fanno parte della circoscrizione municipale della valle. I festeggiamenti comprendono, tra l'altro, sfilate con carri allegorici e la tradizionale mutildantza nella piazza del Comune. Un altro appuntamento di interesse è la fiera del bestiame, dei prodotti agroalimentari e dell'artigianato che si svolge il venerdì successivo a Pasqua.

La gastronomia è un altro punto forte di questa zona. Uno dei piatti più tipici è il txuri-tabelz, elaborato con le trippe di agnello. Nelle pasticcerie di Elizondo i golosi possono acquistare il delizioso cioccolato con le nocciole intere, detto urrakin egina.

[+ Vedi scheda completa]

Luogo

Area WIFI: servicio gratuito en la biblioteca.

Eventi di spicco

. Baztandarren Biltzarra (luglio).

. Festa dell'autunno (ottobre).

Visita guidata

Descrizione:

  • Visitas guiadas "Trilogía del Baztan": se visitan distintos escenarios del pueblo donde transcurre la famosa trilogía de Dolores Redondo.
  • Visitas guiadas con "Baztan Tours": se recorren los lugares más destacados de la localidad, contando la historia del lugar, así como las tradiciones y costumbres.
  • Visitas guiadas por los escenarios de la película El Guardian invisible.

Prezzo visita:

  • Trilogía del Baztan: 10€ ruta corta, 12€ ruta completa.
  • Baztan Tours: 5€
  • Película el Guardián invisible: 6€

Gestore:

  • Trilogía del Baztan: 670 336 232
  • Baztan Tours: 948 452 652 / 628 019 893
  • Película El Guardián invisible: 652 162 103.

Servizi

  • Area da pic-nic
  • Banca
  • Bancomat
  • Bar
  • Centro sanitario
  • Discoteca
  • Distributore di benzina
  • Farmacia
  • Giardino per bambini
  • Impianti sportivi
  • Internet
  • Medico
  • Piscina
  • Ristorante
  • Sferisterio
  • Sistemazione turistica
  • Spazio sportivo all?aperto
  • Spazio termoludico
  • Supermercato / negozio
  • Ufficio Turistico
  • Visite guidate
  • Zona bagno

Come arrivare e spostarsi

Salir de Pamplona por la carretera a Burlada y continuar por Villava/Atarrabia dirección Francia por la N-121A hasta Oieregi. En esta localidad, enlazar con la N-121B que cruza el valle de Baztan.

Orari, date e prezzi orientativi. Si consiglia di confermare con il responsabile.

Informazioni pratiche