Organizzare il viaggio

Peperone del Piquillo di Lodosa

Prodotti tipici

Multimedia


Noto come l'oro rosso dell'agricoltura della Navarra, il peperone cosiddetto del piquillo è autoctono della zona sud-ovest della regione; gli 8 comuni che rientrano nella Denominazione d'Origine sono: Andosilla, Azagra, Cárcar, Lerín, Lodosa, Mendavia, San Adrián e Sartaguda.

Come per il resto dei peperoni, la pianta è originaria dell'America ed è stata portata in Spagna da Colombo. Si semina in semenzaio alla fine dell'inverno e si trapianta nell'orto a maggio. Nonostante la raccolta di questo eccezionale prodotto avvenga da settembre a dicembre, è reperibile tutto l'anno in conserva.

Facilmente riconoscibili per le dimensioni ridotte, la forma triangolare e la punta piuttosto pronunciata e leggermente curva, il colore rosso e la consistenza fine, questi peperoni sono caratterizzati dal timbro del Consiglio Regolatore che appare in tutte le confezioni attestandone la loro alta qualità.
Particolarmente prestigiosi già da vari decenni per il loro inconfondibile sapore e l'apporto di vitamina C, si possono consumare come antipasto o aperitivo, conditi con aglio, alla vinaigrette, ripieni o come contorno.

Stagione di consumo fresco: la época de recolección es de septiembre a diciembre.

Osservazioni

El Consejo Regulador de la Denominación de Origen sólo acepta las clases comerciales Extra y Primera.

Orari, date e prezzi orientativi. Si consiglia di confermare con il responsabile.