Organizzare il viaggio

Amaiur/Maya

Località

Multimedia

Amaiur/Maya
Amaiur/Maya
Molino de Amaiur/Maya
Monolito de Amaiur/Maya

El tiempo

Amaiur/Maya
Questo paesino pittoresco accoglie i visitatori con un singolare arco d'entrata. Le case della località furono costruite lungo il tragitto del Cammino di Santiago del Baztan. La mancanza di allineamento e di uniformità delle facciate evita la monotonia e consente di ammirare magnifici scorci.

Il caratteristico colore vermiglio della pietra proveniente dalle cave di Almándoz spicca sulle grandi case, come nel resto della valle di Baztan. Nella località vi sono magnifici esempi architettonici quali il Palazzo Arretxea o la Casa Arriada, in cui si svolgevano le assemblee nel XVI secolo.

Uno degli elementi più significativi di Amaiur/Maya si trova proprio all'entrata della località. Si tratta di un mulino ristrutturato tuttora funzionante dove il visitatore può acquistare farina di mais o di frumento o degustare i tipici "talos" appena preparati. Si tratta di sottili cialde di mais farcite con formaggio, chistorra oppure cioccolato...

Dal mulino parte una facile passeggiata di 1,5 chilometri che attraversa la diga e il canale per raggiungere il mitico monolito del monte Gaztelu (significa castello in lingua basca e ricorda il sito in cui un tempo sorgeva una fortezza). Si tratta del cippo che ricorda che Amaiur/Maya fu l'ultimo caposaldo della resistenza contro la conquista della Navarra e annessione alla corona di Castiglia (1512). Recenti scavi archeologici hanno riportato alla luce alcune torri del castello scomparso da tempo.
Uno de los rincones más emblemáticos de Amaiur/Maya se encuentra a la entrada la localidad. Se trata de un molino rehabilitado aún hoy en funcionamiento donde el visitante podrá comprar harina de maíz o de trigo o degustar talos recién hechos. Unas finas tortas de maíz que se consumen acompañadas de otros productos como queso, chocolate, chistorra...

Desde el molino arranca un sencillo paseo de 1,5 kilómetros que atraviesa la presa y el canal y llega hasta el mítico monolito del monte Gaztelu (se traduce como castillo y recuerda el lugar donde se ubicó la fortaleza). Hito conmemorativo que recuerda que Amaiur/Maya fue el último foco de resistencia frente a la conquista de Navarra y su incorporación a la corona de Castilla (S.XVI). Recientes excavaciones arqueológicas han sacado a la luz algunas torres del ya desaparecido castillo.
[+ Vedi scheda completa]

Luogo

Eventi di spicco

. Concorso di cani da pastore (15 Agosto).

Visita guidata

Descrizione:

visita guiada al pueblo y/o ruinas del castillo y/o molino y lagar. Consultar horarios.

Gestore: molino de Amaiur: 619 955 709/660 731 781

Servizi

  • Area da pic-nic
  • Bar
  • Giardino per bambini
  • Internet
  • Medico
  • Ristorante
  • Sferisterio
  • Sistemazione turistica
  • Ufficio Turistico
  • Visite guidate

Orari, date e prezzi orientativi. Si consiglia di confermare con il responsabile.