Cosa vuoi?

Vins A.O.C. Navarre et Rioja

Una denominazione d'origine è un tipo di indicazione geografica applicata a un prodotto le cui qualità e caratteristiche sono dovute al luogo geografico in cui si produce. Il vino è uno di questi prodotti e la Navarra, data la prossimità alla regione de La Rioja, vanta ben due denominazioni d'origine: vino D.O. Navarra e vino D.O. Rioja.

VINO A DENOMINAZIONE D'ORIGINE NAVARRA

La gestione della denominazione d'origine è affidata al Consiglio Regolatore della D.O., in cui sono rappresentati sia produttori che rivenditori.

Diversità di climi, di paesaggi… e di vini

Una delle principali caratteristiche che definiscono la D.O. Navarra è la grande varietà di paesaggi e di climi nei circa 150 chilometri che separano il nord dal sud della regione. Infatti, qui si verifica una situazione eccezionale, praticamente unica nella penisola iberica: la presenza di ben tre climi: atlantico, continentale e mediterraneo. La prossimità dell'Atlantico e l'influsso dei Pirenei da un canto e del fiume Ebro nella valle omonima dall’altro consentono questa climatologia così varia.

Questa situazione segna profondamente il paesaggio della Navarra, dove gli oltre 11.000 ettari della denominazione d'origine si estendono in ecosistemi e siti di coltura molto diversi: pendii, rive, altipiani e pianure. Questi siti sono suddivisi in 5 aree di produzione differenziate: Baja Montaña, Valdizarbe, Tierra Estella, Ribera Alta e Ribera Baja.

Perciò in Navarra è possibile trovare il proprio vino preferito tra un vasto assortimento: dai famosi vini rosé ai morbidi rossi giovani, dai piacevoli bianchi chardonnay ai grandi rossi da invecchiamento, senza dimenticare i suadenti bianchi dolci a base di moscatello.


5 AREE DI PRODUZIONE

Baja Montaña
Si trova nella parte orientale della Navarra che confina con l'Aragona. È una zona dall'orografia accidentata, con abbondante vegetazione boscosa, dove la vite cresce nelle poche zone coltivabili. Garnacha è la principale varietà coltivata, ma c'è anche un po' di Tempranillo, solo uva nera.

Valdizarbe
Questa denominazione si trova nella Navarra Media, a sud della Conca di Pamplona, ed è il centro nevralgico del Cammino di Santiago nella regione in cui si uniscono i due tratti provenienti dalla Baja Navarra e dall'Aragona. Questa zona di valli e dolci colline è caratterizzata nella parte occidentale dai contrafforti della sierra di Andía e a nord dalla sierra del Perdón, e si sviluppa principalmente lungo il fiume Arga. Vi convivono varietà di uva nera quali Tempranillo, Garnacha, Cabernet e Merlot. Vi si coltiva anche un po' di Chardonnay e Malvasía.



Tierra Estella
Racchiusa nella fascia occidentale della Navarra, lungo il Cammino di Santiago, confina con i Paesi Baschi e La Rioja. È solcata dal fiume Ega, delimitata dalla sierra di Urbasa e presenta un marcato rilievo nella zona settentrionale che si addolcisce verso sud dove le vigne convivono con gli olivi e i cereali. Le principali varietà coltivate sono Tempranillo, Cabernet Sauvignon mentre tra l'uva bianca predomina il Chardonnay.
 

Ribera Alta
Si trova nella fascia centrale della Navarra, nella zona di transizione verso la parte meridionale della regione, con un importante centro vitivinicolo a Olite.
La zona presenta un dolce rilievo a nord e nei pressi del fiume Ega, e diventa più pianeggiante andando verso sud, dove convivono le viti e i cereali.
Su tutte le varietà di uva nera predomina Tempranillo, seguita da Graciano. Per quanto riguarda l'uva bianca, vi si coltiva la maggiore quantità di Chardonnay della regione e un po' di Moscatello.



Ribera Baja
Si trova nella zona meridionale della Navarra, nella valle dell'Ebro, compresa tra le regioni dell'Aragona e de La Rioja. Il capoluogo è Tudela. Si tratta di un grande pianoro con scarsa vegetazione sul quale si staglia la presenza imponente della sierra del Moncayo. Nelle zone più fertili sono numerosi gli orti. Tra le varietà di uva nera predomina Tempranillo, seguita da Garnacha. Per quanto riguarda l'uva bianca, qui si concentra la coltivazione di Viura e di Moscatello della regione.
 


VINO A DENOMINAZIONE D'ORIGINE RIOJA

Data la diversità del terreno e del clima della denominazione d'origine Rioja, questa regione vitivinicola è suddivisa in tre subzone: Rioja Alta, Rioja Alavesa e Rioja Baja che si estendono in 3 regioni: La Rioja, Paesi Baschi e Navarra.

La Navarra è compresa nella subzona Rioja Baja, lungo le rive del fiume Ebro, con un totale di 6.220 ettari certificati, dove si può scegliere tra vini rossi, bianchi e rosé. La tradizione e il rigoroso processo di vinificazione hanno permesso a questi vini di raggiungere un grande prestigio anche a livello internazionale.


Oltre a queste due denominazioni d'origine per i vini, la Navarra vanta altri tredici prodotti alimentari tutelati da denominazioni diverse. Per ulteriori informazioni, cliccare qui.